Il decreto attuativo (previsto dalla L. 145/2018 art. 1 comma 537 e 538 non è stato emanato entro i 60 gg previsti dalla Legge: cosa succede adesso?

Di fatto nulla. In Concreto, a meno che, chi ha subito un danno per colpa di questo ritardo non si rivolga al tribunale competente.



La legge 145/2018 non è una Legge delega al Governo, per tale motivo il decreto attuativo che ci riguarda non perde di efficacia anche se esce con irrispettoso ritardo.

È altrettanto chiaro, come già esposto sopra, che il Ministero non ha rispettato i tempi imposti dalla Legge, ciò è confutabile davanti al giudice che potrebbe quantificarne il danno, concetto che è meglio ribadire…

Quindi in attesa che arrivi Lunedì, attendiamo, non con ansia, ma con la pazienza e lo stile che il bon ton impone ad una categoria di Professionisti Sanitari quali i Masso Fisioterapisti.

Ovviamente è già partita la conta dei danni come è giusto che sia…