Pre o post 99?

Un’affermazione inopinabile:

 

non essendo intervenuto atto di individuazione della figura del masso-fisioterapista come una di quelle da riordinare, né tantomeno atti di riordinamento del relativo corso di formazione o di esplicita soppressione, la professione (e relativa abilitazione) de qua è in sostanza rimasta configurata nei termini del vecchio ordinamento (L. 19 maggio 1971 n. 403, il cui art. 1, comma 1, ha conferito all’attività di massaggiatore e di masso-fisioterapista natura giuridica di libera professione – cfr. Cons. St., Sez. IV, 23.11.1985 n. 567), con conseguente conservazione dei relativi corsi di formazione (cfr. C.d.S., Sez. IV, 30.5.2011, n. 3218; sez. III, n. 3325/2013 cit.).

 

Dobbiamo far seguire una serie di considerazioni, mettiamo un po di carne al fuoco…

Forse non tutti sanno che i peggior nemici dei masso-fisioterapisti sono gli stessi masso-fisioterapisti. E già proprio così, chi infatti si è diplomato prima del 17 marzo 1999 beneficia della equipollenza al diploma universitario come fisioterapista secondo d.m. 27 luglio 2000 e ritiene chiusa la vicenda a tale data, asserendo che chi si è diplomato dopo, sia cosa completamente diversa: sarà vero?

 

Ovviamente no, il d.m. 27 luglio 2000 non lo dice! La figura è sempre il masso-fisioterapista purché diplomatosi ai sensi della legge 403/71, non lo dico io, lo asserisce il Consiglio Di Stato, riportiamo fedelmente una parte della sentenza dove un masso-fisioterapista chiedeva di essere ammesso al terzo anno di fisioterapia essendo già masso-fisioterapista e l’ateneo si opponeva. Parliamo di una sentenza di marzo 2015…

 

uno dei punti fondamentali dell’università suonava così:

 

L’Università sostiene altresì che, ai sensi del d.m. 27 luglio 2000, nessuna valenza può essere attribuita ex se al diploma conseguito dal signor …………. ai fini dell’iscrizione automatica al terzo anno del Corso di laurea in Fisioterapia, in quanto il decreto citato considererebbe equipollente al titolo di fisioterapista quello di massofisioterapista triennale di cui alla legge n. 403 del 1971 solo se conseguito entro il 17 marzo 1999 a seguito di corsi iniziati entro il dicembre del 1995.

 

Il consiglio di stato replica così:

 

Deve, in primo luogo, evidenziarsi che non ha fondamento normativo la tesi sostenuta dall’Università secondo cui l’equipollenza prevista dal d.m. 27 luglio 2000 riguarderebbe solo i diplomi di massofisioterapista conseguiti entro il 17 marzo 1999, a seguito di corsi iniziati entro il dicembre 1995.

Al contrario, ai sensi dell’art. 1 del d.m. 27 luglio 2000, l’equipollenza vale per tutti i titoli di massofisioterapista conseguiti in base alla legge 19 maggio 1971, n. 403, a prescindere dalla data di conseguimento o di inizio dei corsi, cui il citato decreto non attribuisce alcuna rilevanza.

 

Chiaramente il masso-fisioterapista ha vinto la causa.

 

link sentenza: fai click qui

 

Palesemente il boccone è amarissimo da mandare giù e quindi qualcosa bisogna pur inventarsi. Nei fatti i nemici giurati dei masso-fisioterapisti post 99 si appigliano al fatto che la sentenza in oggetto vale solo per chi ha intentato la causa, non per tutti gli altri. 

Qui bisogna fare una riflessione di logica-elementare, abbiate pazienza, non a tutti riesce! A tanti masso-fisioterapisti non interessa iscriversi all’università direttamente al terzo anno di fisioterapia, (è questo nei fatti il motivo del contendere), sono già masso-fisioterapisti e vogliono lavorare per ciò che sono, ciò che è d’interesse comune (e questo proprio non va giù), sono i motivi che hanno portato il Consiglio Di Stato a far pendere la bilancia della giustizia verso il masso-fisioterapista; senza dubbio uno dei principali è che, ai sensi dell’art. 1 del d.m. 27 luglio 2000, l’equipollenza vale per tutti i titoli di massofisioterapista conseguiti in base alla legge 19 maggio 1971, n. 403, a prescindere dalla data di conseguimento o di inizio dei corsi, cui il citato decreto non attribuisce alcuna rilevanza.

 

Questa motivazione può essere a disposizioni di tutti per i fini più svariati, è questo ciò che più ci interessa:

 

NON ESISTONO MASSO-FISIOTERAPISTI PRE 1999 O POST 1999, ESISTONO SOLO I MASSO-FISIOTERAPISTI FORMATI AI SENSI DELLA LEGGE 403/71 FORMATI DA CORSI AUTORIZZATI DAGLI ENTI PREPOSTI (STATO-POI-REGIONI)