F.I.MFT – COMUNICAZIONE DI NATURA FISCALE

Con la presente si intende comunicare che la F.I.MFT Federazione Italiana Massofisioterapisti), con le Associazioni ad essa aderenti (AIMFI, AIMTES, AMS) e lo studio legale, ha avviato un tavolo di lavoro con l’Amministrazione Finanziaria, al fine di favorire un produttivo confronto sulle tematiche fiscali di interesse per la categoria.

Tale iniziativa assume particolare rilevanza e significato in quanto ha consentito di coinvolgere direttamente le strutture Centrali dell’Agenzia delle Entrate, deputate anche allo svolgimento di una funzione di coordinamento delle strutture territoriali (segnatamente le Direzione regionali e le Direzioni Provinciali).

Al centro del confronto di tipo tecnico con l’Amministrazione vi sono le tematiche fiscali di maggiore interesse per la categoria dei massofisioterapisti, id est il trattamento delle prestazioni svolte ai fini delle imposte dirette e dell’IVA.

In particolare, il tavolo tecnico si occuperà della disciplina recata all’articolo 15 del TUIR, in ordine alla detraibilità delle spese sostenute per le prestazioni rese dal massofisioterapista che ha conseguito il diploma dopo il 17 marzo 1999 e della applicabilità, per le medesime prestazioni, dell’esenzione di cui all’articolo 10 del D.P.R. n. 633 del 1972.

Considerata la necessità di una corretta rappresentanza delle fattispecie singole, si invitano gli associati che siano interessati, a voler contattare direttamente la F.I.MFT (Federazione Italiana Massofisioterapisti) per ogni eventuale controversia in corso, scrivendo una mail a info@fimft.it avente come oggetto: Problematiche fiscali, nome e cognome.

Cordiali saluti

Ufficio di Presidenza F.I.MFT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.